Canto del maggio

Il Canto del Maggio, tradizione antichissima nella quale possono ancor cogliersi gli echi dei pi¨ arcaici riti primaverili di fertilitÓ, Ŕ oggi occasione per una grande festa paesana. I maggianti, vestiti con costumi pittoreschi, intonano di porta in porta, a Montereggio e nei borghi della valle, il canto costituito da una serie di strofette o stornelli.

Si spostano di casa in casa e, con le loro canzoni, salutano e rivolgono auguri ai padroni di casa, alle spose e ai bambini e chiedono come ricompensa uova, formaggi, salumi e vino. I maggianti di Montereggio invitano tutti i cittadini i turisti e i viaggiatori a, per passare due giorni tra  canti, suoni, degustazioni di prodotti tipici e tanta, tanta allegria e amicizia.